Ultime Notizie

IMAGE Comunicato ufficiale ASD Alpini Cividale

Domenica 20 Ottobre si è svolta la 4° edizione del FORUM IULII TRAIL che è stata disputata sul nuovo percorso, con... Leggi tutto...


Tre feste in pochi giorni Così Torreano diventa il paese delle centenarie

Sono Emma Tomat, Teresa Marmai e Margherita Secchiutti L’omaggio del sindaco Sabbadini. «Qui da noi si vive bene»... Leggi tutto...


IMAGE 1999/2019 - buon compleanno TORREANO.NET !

TORREANO.NET compie 20 anni. Correva l'anno 1999 quando l'allora sindaco Luigi Borgnolo su pressione da parte del... Leggi tutto...


IMAGE Il Pd e Fi: tuteliamo il Friuli va posata la nostra Piasentina

Il Partito democratico vuole vederci chiaro sulla pietra che sarà posata in via Mercatovecchio: la consigliera Cinzia... Leggi tutto...


Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere via e-mail le "Nuove Torreanesi" !

«Ho sentito mio marito chiedere aiuto»

0
0
0
s2sdefault

«Ho sentito mio marito chiedere aiuto»

TORREANO. L'hanno svegliata le grida del marito, che chiamava aiuto dal cortile di casa. E' stata una scena choccante quella presentatasi ieri mattina, all'alba, agli occhi della moglie dell'imprenditore torreanese Mario Zorza. Erano le 5.50 quando dall'appezzamento di terreno che circonda l'abitazione della coppia, in via Sottoplovie, si sono levate delle urla. La moglie di Zorza si è subito affacciata alla finestra per vedere cosa stesse accadendo e ha visto il coniuge bloccato da due individui con il volto coperto da un passamontagna. «Lo stavano malmenando - ha raccontato nella tarda mattinata di ieri, ancora scossa per la brutta avventura capitata al marito - . Un attimo dopo si sono dileguati attraverso i campi. E' stata davvero un'esperienza terribile». Tutto si è consumato in una manciata di secondi, secondo la ricostruzione della signora: «Mio marito si alza sempre presto, per abitudine - spiega -. Era sceso in giardino per sbrigare qualche faccenda prima di recarsi al lavoro». Non appena uscito di casa l'imprenditore ha però scorto in lontananza, all'estremità del prato, due individui: si è avvicinato per verificare chi fossero, ma non appena si è reso conto che avevano il volto coperto ha intuito la situazione e ha provato a correre verso casa, in cerca di qualcosa con cui difendersi. I due però l'hanno raggiunto. «L'ho sentito gridare "Cosa fate?" e poi chiedere aiuto - testimonia ancora la moglie -. E pensare che non abitiamo in una zona isolata, ma siamo attorniati da altre case». A Torreano la vicenda ha creato allarmismo: «Non ci aspettavamo che nel nostro Comune potesse capitare un episodio simile - commenta il sindaco Paolo Marseu -: il clima di serenità cui eravamo abituati si è purtroppo incrinato. Abbiamo comunque fiducia nell'operato delle forze dell'ordine, che hanno dato prova di grande efficienza catturando uno dei due malviventi a poche ore dalla rapina». Lucia Aviani

Messaggero Veneto - 16 maggio 2009 pagina 12 sezione: UDINE

Storico Notizie

Comunicato ufficiale ASD Alpini Cividale
Martedì, 22 Ottobre 2019


1999/2019 - buon compleanno TORREANO.NET !
Mercoledì, 11 Settembre 2019


Festival delle Valli del Natisone
Martedì, 16 Luglio 2019


 

loghi pie2 loghi pie5 loghi pie6 loghi pie3 loghi pie7 loghi pie4 loghi pie8 loghi pie9 LoghiPie 10


::: Associazione PRO LOCO di TORREANO :::
Associazione di Promozione Sociale iscritta al N.335 del Registro Regionale
Via Principale, 21 - 33040 Torreano - Udine - Italy - C.F./P.I. 01458010301
E-mail: proloco@torreano.net  | E-mail Pec: proloco.torreano@pec.it |  All rights reserved © 1999/2019