Ultime Notizie

IMAGE Comunicato ufficiale ASD Alpini Cividale

Domenica 20 Ottobre si è svolta la 4° edizione del FORUM IULII TRAIL che è stata disputata sul nuovo percorso, con... Leggi tutto...


Tre feste in pochi giorni Così Torreano diventa il paese delle centenarie

Sono Emma Tomat, Teresa Marmai e Margherita Secchiutti L’omaggio del sindaco Sabbadini. «Qui da noi si vive bene»... Leggi tutto...


IMAGE 1999/2019 - buon compleanno TORREANO.NET !

TORREANO.NET compie 20 anni. Correva l'anno 1999 quando l'allora sindaco Luigi Borgnolo su pressione da parte del... Leggi tutto...


IMAGE Il Pd e Fi: tuteliamo il Friuli va posata la nostra Piasentina

Il Partito democratico vuole vederci chiaro sulla pietra che sarà posata in via Mercatovecchio: la consigliera Cinzia... Leggi tutto...


Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere via e-mail le "Nuove Torreanesi" !

È morto il francescano Carlo Cres

0
0
0
s2sdefault
Messaggero Veneto - 30 aprile 2010 pagina 13 sezione: UDINE

TORREANO. Ieri avrebbe compiuto 77 anni Carlo Cres, è nato a Vicenza il 29 aprile 1933 da una famiglia benestante il più piccolo di tre fratelli maschi. Ha avuto un'educazione importante e, pur avendone i mezzi, ha preferito seguire la sua passione. La passione per la cucina, che era un "gene" di famiglia: suo nonno era stato Capo cuoco nella residenza di caccia dei Savoia, a Villa Stupinigi. La "dolcezza" è stata il filo conduttore della sua vita, nella professione ma soprattutto nel suo modo di essere, nel suo sguardo e nei suoi gesti. Così, appena maggiorenne si è trasferito a Udine ed è approdato alla pasticceria Sommariva diventando uno stimato pasticcere/gastronomo. Lì ha conosciuto la compagna della sua vita, Silvana. Dal matrimonio, durato 53 anni sono arrivate due figlie: Giovanna e Annamaria, che hanno ingrandito la famiglia con generi, 4 nipoti e 2 pronipoti. (Ha lavorato al Talmone, da De Luisa, e a Cividale al Caffè Longobardo) Per anni è stato donatore di sangue, ricevendo per questo ben due medaglie. Quando un infarto a 55 anni non gli ha più permesso di essere un donatore è diventato barelliere volontario dell'Unitalsi e ha accompagnato per 11 anni gli ammalati del "Treno Violetto" a fare visita alla Madonna di Lourdes. Entrato nell'85 nella comunità del Cividalese si è prodigato per diventare Francescano e Ministro straordinario Eucaristico per portare la Comunione e il conforto alle persone ammalate. Sei anni fa un brutto male lo ha ferito nel corpo, non permettendogli di fare i pellegrinaggi o di portare l'Eucarestia agli infermi ma non ha scalfito il suo spirito e la sua fede. I funerali saranno celbrati domani alle 10.30 nel duomo di Cividale.

Storico Notizie

Comunicato ufficiale ASD Alpini Cividale
Martedì, 22 Ottobre 2019


1999/2019 - buon compleanno TORREANO.NET !
Mercoledì, 11 Settembre 2019


Festival delle Valli del Natisone
Martedì, 16 Luglio 2019


 

loghi pie2 loghi pie5 loghi pie6 loghi pie3 loghi pie7 loghi pie4 loghi pie8 loghi pie9 LoghiPie 10


::: Associazione PRO LOCO di TORREANO :::
Associazione di Promozione Sociale iscritta al N.335 del Registro Regionale
Via Principale, 21 - 33040 Torreano - Udine - Italy - C.F./P.I. 01458010301
E-mail: proloco@torreano.net  | E-mail Pec: proloco.torreano@pec.it |  All rights reserved © 1999/2019