Ultime Notizie

IMAGE Comunicato ufficiale ASD Alpini Cividale

Domenica 20 Ottobre si è svolta la 4° edizione del FORUM IULII TRAIL che è stata disputata sul nuovo percorso, con... Leggi tutto...


Tre feste in pochi giorni Così Torreano diventa il paese delle centenarie

Sono Emma Tomat, Teresa Marmai e Margherita Secchiutti L’omaggio del sindaco Sabbadini. «Qui da noi si vive bene»... Leggi tutto...


IMAGE 1999/2019 - buon compleanno TORREANO.NET !

TORREANO.NET compie 20 anni. Correva l'anno 1999 quando l'allora sindaco Luigi Borgnolo su pressione da parte del... Leggi tutto...


IMAGE Il Pd e Fi: tuteliamo il Friuli va posata la nostra Piasentina

Il Partito democratico vuole vederci chiaro sulla pietra che sarà posata in via Mercatovecchio: la consigliera Cinzia... Leggi tutto...


Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere via e-mail le "Nuove Torreanesi" !

Unioni dei Comuni montani: oggi il vertice fra i sindaci delle Valli

0
0
0
s2sdefault

Messaggero Veneto - 01 dicembre 2010 pagina 12 sezione: UDINE

CIVIDALE. Riprende il suo iter, la riforma delle Comunità montane del Friuli Venezia Giulia: l'assessore regionale Andrea Garlatti ha convocato per oggi i sindaci dell'area montana per un confronto sul disegno di legge che porterà all'istituzione di nuovi enti territoriali sovracomunali, le Unioni dei Comuni montani. «Ma le Valli del Natisone sembrano intenzionate a proporre una soluzione in controtendenza», accusa il sindaco di Pulfero, Piergiorgio Domenis, unico primo cittadino schieratosi contro l'ipotesi di far aderire le nove realtà comunali valligiane ad un'Associazione intercomunale ("priva di personalità giuridica") che ha per capofila Cividale e che si estende fino a Pradamano e Pavia di Udine. In una recente riunione fra i sindaci di Torreano, Pulfero, San Leonardo, San Pietro, Savogna, Stregna, Grimacco e Drenchia, il rappresentante del Comune di Cividale (il consigliere regionale Roberto Novelli) e l'assessore regionale agli enti locali Garlatti, «i primi cittadini, escluso il sottoscritto - rincara Domenis -, hanno caldeggiato con insistenza l'adesione a tale associazione, senza definirne le competenze». «Gli amministratori del Pdl - continua - mirano a sconfessare il ruolo che la Comunità montana ha avuto in passato e fanno intendere che il personale in essere non è idoneo a gestire il territorio valligiano: io invece ritengo che gli ottanta dipendenti dei nove Comuni e quelli della Comunità montana commissariata siano più che sufficienti per amministrare un comprensorio di poco più di 9 mila anime. Sostenere che l'ente montano non ha funzionato significa far torto alla realtà. Non capisco come si possa pensare ad una soluzione che darà a Cividale competenze e incombenze: mi preoccupa il silenzio dei miei colleghi, che stanno appoggiando una proposta che lo stesso assessore Garlatti, all'inizio, non condivideva. Le Valli devono porsi in collaborazione attiva con Cividale: non vorrei, al contrario, un ritorno a epoche in cui il nostro territorio era succube della città ducale». (l.a.)

 

Storico Notizie

Comunicato ufficiale ASD Alpini Cividale
Martedì, 22 Ottobre 2019


1999/2019 - buon compleanno TORREANO.NET !
Mercoledì, 11 Settembre 2019


Festival delle Valli del Natisone
Martedì, 16 Luglio 2019


 

loghi pie2 loghi pie5 loghi pie6 loghi pie3 loghi pie7 loghi pie4 loghi pie8 loghi pie9 LoghiPie 10


::: Associazione PRO LOCO di TORREANO :::
Associazione di Promozione Sociale iscritta al N.335 del Registro Regionale
Via Principale, 21 - 33040 Torreano - Udine - Italy - C.F./P.I. 01458010301
E-mail: proloco@torreano.net  | E-mail Pec: proloco.torreano@pec.it |  All rights reserved © 1999/2019