Nuove Torreanesi

IMAGE In chiesa a Prestento rubate le offerte Pascolini: atto indegno

Hanno forzato la serratura della porta laterale d’accesso alla chiesa di San... Leggi tutto...

IMAGE Il sindaco sollecita la riapertura a Cividale del pronto soccorso

«La riapertura del punto di primo intervento, da mantenere attivo sulle 24... Leggi tutto...

IMAGE CORSO DI SCI SUL MONTE ZONCOLAN

- GRUPPO ALPINI TOGLIANO- ASS. NAZ. ALPINI SEZ. CIVIDALE del FRIULI con il... Leggi tutto...

IMAGE Alla riscoperta di Torreano raccontando i suoi toponimi

La storia di una comunità, raccontata attraverso i suoi toponimi. È la nuova... Leggi tutto...

Sette studenti premiati nel ricordo di Marseu

Si è rinnovata sabato scorso, a San Leonardo, la tradizionale cerimonia di... Leggi tutto...

Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere via e-mail le "Nuove Torreanesi" !

Altre scoperte degli speleologi nella grotta svuotata dall’acqua

È stato esplorato il Foran di Landri: ci sono volute 10 ore per prosciugare 3 sifoni, Stupisce la presenza di alcune cavallette che fa ipotizzare un terzo ingresso.
di Lucia Aviani

Quante sorprese nasconde il Foran di Landri, intricata cavità sotterranea che si sviluppa sul territorio di Prestento di Torreano? Tante, senza dubbio, e tutte di estremo interesse. A queste conclusioni sono giunti gli esperti dell’associazione Forum Julii Speleo, protagonisti, i giorni scorsi, di una complessa missione di studio il cui esito pone nuove pietre miliari nella conoscenza della grotta. Ormai certa, anzitutto, è la presenza di un secondo ingresso, che deve però essere ancora localizzato. Probabile, inoltre, un ulteriore collegamento con l’esterno in un punto in cui, con stupore, gli speleologi si sono trovati di fronte delle cavallette.

Ma andiamo per ordine. Esplorato solo da pochi, finora, il Foran di Landri si articola in una serie di sifoni, invasi dall’acqua. Per l’esplorazione s’imponeva dunque il loro svuotamento, effettuato tramite tre pompe elettriche: solo dopo dieci ore di lavoro la prima squadra, composta da sette persone, ha potuto entrare. Dopo aver percorso i primi due sifoni, estremamente fangosi, gli esploratori hanno raggiunto un ambiente concrezionato che definiscono «stupendo, vergine, con centinaia di delicati “spaghetti” che pendono dal soffitto, colate calcitiche, vaschette piene d’acqua». Insomma «uno spettacolo, perché in poche grotte si può trovare un simile contrasto di colori e morfologie».

È quindi iniziato lo svuotamento del terzo sifone, accessibile dopo l’aspirazione di 6.440 litri d’acqua. Risalendo il camino gli speleo hanno avvertito una corrente d’aria sempre più forte, indizio di un ingresso in alto: si sarebbe voluto procedere, per scoprire il secondo accesso al Foran, ma la roccia si presentava cedevole. Resta da esplorare il quarto sifone, in cui non si è mai avventurato nessuno: è stata dunque programmata una nuova campagna di tre giorni, ad agosto, per “conquistare” il meandro instabile sopra citato e, appunto, per vuotare il quarto sifone, in modo da poter raggiungere ambienti sconosciuti. Gli esperti hanno anche rilevato un cunicolo non mappato sul rilievo depositato a catasto nel 1991.

Sorprendente, infine, la presenza di alcune cavallette, in un punto racchiuso fra due sifoni completamente allagati: è l’indizio dell’esistenza di un’altra galleria, che fa dunque ipotizzare un terzo ingresso. Se ne saprà di più in agosto. «Doverosi – sottolineano gli speleo – i ringraziamenti al sindaco

di Torreano, Roberto Sabbadini, e alla sua amministrazione, che ci ha supportato nel progetto, al gruppo alpini di Prestento, per la preziosa collaborazione, alla Sfedil E-mac di Udine, che ci ha fornito gratuitamente il materiale necessario, e alla Pro loco Val chiarò».

Vedi QUI' tutte le foto della missione effettuata dall'Associazione Forum Julii Speleo.

FORANDILANDRI

  Valchiarò loghi pie2 loghi pie5 loghi pie6 loghi pie3 loghi pie7 loghi pie4 loghi pie8 loghi pie9

::: Associazione PRO LOCO di TORREANO :::
Associazione di Promozione Sociale iscritta al N.335 del Registro Regionale
Via Principale, 21 - 33040 Torreano - Udine - Italy - C.F./P.I. 01458010301
E-mail: proloco@torreano.net  | E-mail Pec: proloco.torreano@pec.it |  All rights reserved © 1999/2021