Seleziona la tua lingua

Ultime Notizie

IMAGE Morta Giuditta Iaconcig figlia di uno dei “re” della pietra piasentina

TORREANO. Si è spenta prematuramente, ad appena 66 anni, Giuditta Iaconcig, la signora della pietra piasentina. Figlia... Leggi tutto...


IMAGE A 28 anni diventa imprenditore con il sostegno del Comune

Massimo Causero ha vinto una borsa di studio presentando un piano innovativo Dopo la laurea ha coronato il sogno... Leggi tutto...


Friulano ricoverato in gravi condizioni a Bangkok

Diego Iacuzzi, 53 anni, era in vacanza in Thailandia. Si trova ricoverato da lunedì sera nel reparto di terapia... Leggi tutto...


Con l’archeologo Trevisani nei misteri di Deir El-Medina

È uno dei villaggi più interessanti che la ricerca archeologica ci ha restituito. Stiamo parlando di Deir El-Medina,... Leggi tutto...


Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere via e-mail le "Nuove Torreanesi" !

L’omaggio agli scalpellini e alla patrona Santa Lucia

0
0
0
s2sdefault

TORREANO. Da Torreano a Saint Sulpice Le Guérétois, come negli anni Venti, quando tanti abitanti del centro valligiano – costretti ad andarsene dal paese natale in cerca di un impiego – esportarono nella località francese la propria arte di lavoratori della pietra.saintSulpicesindaco
C’è la simbolica firma degli scalpellini torreanesi sulla nuova scuola di Saint Sulpice, appunto, dove la pietra piasentina (simbolo e vanto del territorio alle porte di Cividale) la fa da padrona. La pavimentazione esterna del plesso, le parti interne comuni e i rivestimenti dei bagni sono stati realizzati, infatti, proprio con quel materiale, e in piasentina è pure una scultura prodotta dall’artista Giovanni Melchiorre e donata all’istituto, che lo ha collocato all’ingresso.
L’operazione, che rappresenta dunque una sorta di omaggio alla memoria dei tempi dell’emigrazione, sarà solennizzata oggi, a Torreano, a breve distanza dalla cerimonia inaugurale in Francia, alla quale hanno presenziato il sindaco Roberto Sabbadini, la sua vice, Monica Cantarutti, l’assessore Germano Monutti, il presidente del Consorzio Produttori Pietra Piasentina, Gianni Bini, e l’autore della scultura citata.
L’occasione è offerta dalla ricorrenza della patrona della categoria, Santa Lucia, che tradizionalmente viene festeggiata su iniziativa del Consorzio e delle aziende associate: il momento di ritrovo si aprirà con una messa nella chiesa parrocchiale (alle 11.30) e proseguirà, poi, alla locanda Da Menia, dove si terranno, prima del momento conviviale, i saluti delle autorità e la consegna delle benemerenze agli scalpellini anziani.
E nella circostanza «saranno esposte – annuncia il primo cittadino – le foto del taglio del nastro nella scuola del Comune francese di Saint Sulpice Le Guérétois, gemellato con Torreano».
Ma Santa Lucia sarà ricordata anche a Cividale, che ogni anno onora la martire nella chiesa di San Pietro ai Volti: le due messe della giornata, alle 8 e alle 18, saranno dunque officiate in quella sede, anziché in duomo.
È prevista pure la vendita, sul sagrato, di candele e biscotti natalizi: il ricavato contribuirà a finanziare le opere di restauro del luogo di culto.
L.A.

Storico Notizie

"A Natale puoi..." la Festa 2018 !"
Giovedì, 29 Novembre 2018


123° Festa Del Perdon - Prestento
Martedì, 11 Settembre 2018


TREKKING Cascate di Prelòh - ValChiarò
Domenica, 29 Luglio 2018


Calici di Stelle 2018 - Torreano
Mercoledì, 25 Luglio 2018


 

loghi pie2loghi pie5loghi pie6loghi pie3loghi pie7loghi pie4loghi pie8loghi pie9


::: Associazione PRO LOCO di TORREANO :::
Associazione di Promozione Sociale iscritta al N.335 del Registro Regionale
Via Principale, 21 - 33040 Torreano - Udine - Italy - C.F./P.I. 01458010301
E-mail: proloco@torreano.net  | E-mail Pec: proloco.torreano@pec.it |  All rights reserved © 1999/2018